Mulatero

“Guarda un punto fisso davanti a te e muovi le gambe”. Sono le parole che sentiamo mentre il casco viene stretto forte sulla nostra testa. Fin da piccoli impariamo che per restare in equilibrio sono necessarie due cose, concentrazione e movimento. La prima caduta dalla bici di solito avviene proprio così, quando siamo distratti e smettiamo di pedalare. Quando cresciamo, tuttavia, tutto ciò sembra non bastare. Non è più sufficiente muoversi, bisogna andare alla velocità giusta. Non basta fissare un punto qualsiasi, occorre trovare qualcosa che brilli nei nostri occhi. 

Stare in equilibrio non è facile. Sentiamo di dover correre sempre più veloci e nell’infinità dei punti che brillano è difficile trovare il nostro. Entrare in un centro commerciale o in un qualsiasi grande negozio di vestiti può fare lo stesso effetto. Le proposte sono così numerose e così veloci che dobbiamo correre per afferrare quelle che pensiamo essere le migliori per noi. Ogni anno vengono prodotti circa 100 mld di vestiti nuovi. Tenendo conto dell’invenduto dei negozi e di quanto noi buttiamo via, i materiali tessili rappresentano il 20% dei rifiuti globali. Solo in Italia ogni anno finiscono in discarica 240.000 tonnellate di prodotti tessili, principalmente capi di abbigliamento.

La collaborazione con Mulatero Editore per noi significa ricercare questo equilibrio. La direzione da avere in testa è quella delle montagne, capaci di farci sentire piccoli e di elevarci al cielo allo stesso modo. Le stesse montagne che ci insegnano a riconoscere per tempo i pericoli e ad attrezzarci per affrontarli. La velocità giusta è quella della bici, di chi continua a muoversi ma riesce lo stesso a distinguere tutte le linee del paesaggio che lo circonda. I nostri prodotti provengono da molto lontano ma vogliamo che arrivino a noi con il minore impatto possibile, ecco perché scegliamo modalità di trasporto più lente. Anche la serigrafia richiede attenzione. La stampa viene affidata alla cura dei detenuti e delle detenute del carcere Lorusso Cutugno di Torino che la realizzano in un tempo adeguato alla sua finalità rieducativa.

Nell’inverno del 2020 abbiamo contribuito alle collezioni invernali di Skialper e Alvento, due riviste pubblicate da Mulatero, in cui montagna e ciclismo sono il “pretesto per raccontare storie di persone. Che siano corridori, viaggiatori, semplici appassionati o sognatori.”

Per acquistare la t-shirt di Alvento: 

Per acquistare i prodotti Skialper: